LA NOSTRA STORIA

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Siziano nasce con la denominazione di Gruppo Sportivo Siziano nel lontano 1973 per volontà' di un gruppo di amici che si ritrovavano tutte le domeniche per partecipare a manifestazioni podistiche

In seguito, grazie alla collaborazione con le scuole locali e per volontà’ di uno dei soci fondatori, il professor Castorina, il Gruppo ha dedicato risorse all’atletica leggera, conseguendo buoni risultati: alcuni atleti che avevano iniziato la carriera a Siziano sono arrivati a vestire la maglia della Nazionale, distinguendosi per capacità e impegno.

La caparbieta’ di un altro socio fondatore, Giorgio Scurati, e la presenza ‘sul territorio’ di ragazze fortemente motivate hanno indotto i dirigenti a creare una sezione dedicata alla Pallavolo.

L’impegno e le grandi capacità tecniche di Castorina, allenatore di alto livello e arbitro fino ai livelli nazionali, hanno fatto si che l’attività dedicata alla Pallavolo diventasse predominante e quindi l’Associazione si  è affiliata alla FIPAV fin dal 1990.

Nella stagione 2000/2001 e’ iniziata la collaborazione tra l’Associazione e la società informatica SysNet di Pavia,  una profiqua collaborazione durata quasi un decennio.

Nel frattempo la Società ha continuato ad occuparsi di Pallavolo, nel 2005 diventa ASD SIZIANO.  La svolta sotto il profilo tecnico è avvenuta con l’acquisizione come tecnico del prof. Erminio Marabelli, sotto la sua spinta si è data maggior spazio ai settori giovanili e sono così iniziati i successi in Under 14, Under 13 ed Under 12.
Altro punto focale dello sviluppo della società è stato il 2011 con l’inaugurazione del Nuovo Palazzetto Comunale che ha messo a disposizione delle società sportive nuovi spazi per poter sviluppare ancora di più la propria attività.

Salto qualitativo è il 2012, con l’acquisizione dei diritti per il campionato Regionale di serie D, mantenendo sempre fermi i nostri principi di curare in modo particolare il settore giovanile.

Il 2013/2014 “stagione orribilis” con tantissimi problemi a livello societario, culminati con la retrocessione dalla serie D, ed un forte disgregamento societario. Poiché non tutto avviene per caso, fatto tesoro degli errori commessi, ci si rimboccati le maniche, si è iniziato quasi da capo, è stata costruita una prima divisione che si pensava di discreto livello, una terza divisione con tante ragazze ritornata da altre esperienze, è stato data impulso alla formazione di base (minivolley e Under12) e la nuova stagione 2014/2015 è stata ricchissima di successi. Vinto con estrema facilità il campionato di 1a divisione con la promozione in Serie D, vinto alla grande il campionato di 3^ divisione con la promozione in 2a divisione e vinto il campionato under12 CSI. Anche se la struttura sportiva non era tornata alla situazione antecedente il 2013/14.

Stagione 2015/16 luci ed ombre soprattutto in Serie D dove abbiamo divuto, causa defezioni e rinunce, rivoluzionare la formazione di serie D, che ha vissuto anno decisamente pesante retrocedendo in 1a divisione. Discreto il campionato di 2a divisione.

Stagione 2016/17 — Disputiamo con le atlete della 2a divisione la 1a div. e lasciamo il diritto di 2adivisione a Locate.       Manteniamo una struttura simile a quella scaturita dal 2013 con allenatori diversi squadra per squadra.

Andamento nettamente negativo, sia a livello di allenatori, con diatribe e dissidi, che hanno portato ad un andamento altamente negativo della stagione della 1a divisione ormai avviata verso la retrocessione in 2a divisione, non va meglio al Locate che retrocede in 3^ divisione. Buono invece la stagione della Under13.

Stagione 2017/18  — Andamento soddisfacente della stagione, anche se resta qualche rammarico per la fase finale di U13. Terzi con U13, quarti con U14 metà classifica con la 2a divisione secondi classificati con la 1a divisione, abbiamo perso i Playoff per la promozione in serie D regionale.